Architettura

ARCHITETTURA OVVERO:

A    la potenzialità insita,
R    nel pensiero che progetta e procede,
C    a creare e dar corpo,
H    all’energia vitale, all’esistenza, all’equilibrio delle forze,
I    manifestandole,
T    in una forma conclusa,
E    ma sempre aperta,
TT   alla reciprocità,
U    alle occasioni della vitalità della vita,
R    e al fluire,
A    che irradia dal principio creatore.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.